Toptal si distingue dalla massa perché si sono concentrati sugli esperti di business e finanza. Se lavorate come consulenti finanziari questa piattaforma vi permetterà di arrotondare un bel pò.

Classica e ricorda molto CornerJob. È ottima per le aziende che stanno cercando freelance ad un costo leggermente minore rispetto alla concorrenza e con una certa urgenza.

È una lista zeppa di offerte lavoro con una sezione dedicata anche ai chi non lavora nel settore tech. Su RemoteOk sono incrementate di tanto le offerte per assistenti virtuali, check!

Ok, è sul mercato da poco ma promette bene visto che è già presente in 2.000 città del mondo e +50.000 freelance. La sezione Remote Jobs è la mia preferita, trovate tante belle aziende in remoto.

La più grande piattaforma al mondo per freelance e digital nomad. Trovate tantissimi lavori divisi per categorie. Io ad Upwork associo sempre la storia di Nina4Airbnb, la conoscete?

Su Fiverr è perfetta se lavorate nel settore dell’audiovisivo e del design. Molte opportunità sono riservate ai fotografi, video maker e chi realizza brani musicali.